6

Ago, 2017

IL CAMPIONE ERASMO MARCIANO DIVENTA UN IROMAN E CONQUISTA L’AWA STATUS BRONZE

By: | Tags: | Comments: 0

Il fortissimo e tenace atleta della Poligolfo, ha concluso la durissima prova di triathlon, l’Iroman di Zurigo, che lo ha visto impegnato nelle tre frazioni 3,8, km di nuoto 180km di bici e 42 km di corsa, domenica 30 luglio, con il tempo di 12 ore, 48 minuti e 43 secondi.

Marciano è il primo atleta del Golfo, ad aver fatto l’Iroman e concludendo la gara raggiunge i punti necessari per conquistare l’Awa Status Bronze e balza al 30 posto della sua categoria a livello nazionale. L’Ironman non è una gara come le altre, mostra le debolezze e i limiti umani, ma insegna a superarli, sino a renderti migliore e più forte di prima. Considerando che Marciano ha iniziato la preparazione 18 mesi fa, partendo praticamente da zero, grazie all’aiuto del suo coach Danilo D’angelo (con lui nella foto), ha realizzato il suo sogno leggendario.

Ci sono sfide che meritano di essere raccontate, piccole grandi imprese che non si dimenticano.

La partenza della gara alle 7.00 del mattino, con la prova di nuoto (3.800 km), il tempo dell’atleta formiano è ottimo chiude in 1 ora e 12 minuti, nei primi 490 su 2000 iscritti; a seguire la frazione di bici (180 km) che chiude in 6 ore e 59 minuti. Durante la frazione di bici alcuni errori (salto rifornimenti) lo fanno scadere di diverse posizioni e grazie al sostegno del coach, dolorante allo stomaco, parte per la prova finale una maratona di km 42, dove recupera circa 700 posizioni e la chiude con un tempo di tutto rispetto in 4 ore e 26 minuti, quando mancano pochi minuti alle 20.00.

L’atleta al termine della gara ha dichiarato che è stata dura soprattutto riuscire a superare la crisi di fame durante la prova in bici ed i crampi durante la prova di corsa, ma la felicità provata nell’essere riuscito a concludere la gara è stata talmente grande che all’arrivo accolto da un pubblico festante si è esibito in un improvvisato balletto (video: https://youtu.be/-IzEVorK3XI) tagliando il traguardo con alcuni minuti di ritardo.

Prossimo appuntamento a fine ottobre con il triathlon olimpico di Sabaudia dove la Poligolfo sarà presente con quasi tutta la squadra di triatleti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento