12

Feb, 2018

…POCCIA, VIOLA E DI MARCO, LARGO AI GIOVANI!!!

By: | Tags: | Comments: 0

Quello appena concluso è stato un weekend importante per gli Atleti Formiani. Simone Poccia, Vittorio Viola e Andrea Di Marco i protagonisti di questo fine settimana carnevalesco. In particolare i palcoscenici nei quali si sono messi in mostra i Ragazzi nostrani sono stati: Gent (Belgio), con il Meeting Internazionale Indoor e Ancona con i Campionati Italiani Allievi Indoor.
Andiamo per ordine ed iniziamo da Gent (Belgio).
Simone Poccia, atleta in forza alla Studentesca Andrea Milardi di Rieti, ha stravinto i 60mt ostacoli nel Meeting Internazionale di Gent (Belgio). Nella serata Belga, Simone è riuscito nella duplice impresa di migliorare il proprio personal best, portandolo da 7″86 a7″83 ed a portare a casa la vittoria. Simone, dopo qualche anno passato a peregrinare in giro per l’Italia nell’affannosa ricerca di un tecnico capace di allenarlo, si è definitivamente fermato a “casa”, avendo , la F.I.D.A.L., convogliato su Formia il “mago” degli ostacoli cubano Santiago Antunes.
Sotto la guida ciubana, Simone, si stà finalmente allenando con continuità e costanza ed i risultati stanno arrivando.
Prossimo appuntamento, per l’Atleta cresciuto nella Poligolfo Atletica Formia, sono i Campionati Italiani Assoluti indoor che si svolgeranno ad Ancona il prossimo fine settimana.
Vittorio e Andrea hanno, invece, gareggiato ai Campionati Italiani Indoor di categoria (Allievi). Entrambi gli atleti sono allenati da Barbara Panno, punto di riferimento anche per Simone nei periodi in cui Santiago deve ritornare in Patria.
Vittorio Viola, che aveva ottenuto la settimana scorsa il visto per partecipare ai Campionati Italiani sia nella velocità che nel salto in lungo, ha optato per la disciplina di salto. Risultava iscritto con la 14esima misura e bisognava saltare qualche centimetro in più del personal best per ottenere la finale. Ebbene Vittorio ci ha provato, ha saltato mt 6.62 (andando vicinissimo al suo personale di 6.64). La misura che ha saltato non gli ha permesso di entrare nei primi 8, ma Vittorio ha comunque scalato qualche posizione, classificandosi all’11esimo posto.
Un pò sottotono, invece, è stata la performance di Andrea Di Marco. Andrea gareggiava nei 60mt ostacoli e dopo un avvio brillante non riusciva a trovare il giusto ritmo di corsa tra gli ostacoli. Ha chiuso la gara in 8″ e 72 centesimi, ben al di là di quello che è il suo miglior risultato di 8″61. Andrea ha pagato, probabilmente, il poco allenamento di questa prima parte della stagione.
Per Vittorio e Andrea terminano quì le gare indoor. Adesso ampio spazio agli allenamenti in vista della stagione all’aperto che avrà inizio dal mese di Aprile e che avrà il suo culmine nel mese di Giugno con i Campionati Italiani di categoria

di Vincenzo Scipione

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento